L'aquila di Saladino




L'emblema dell'Egitto raffigura l'aquila di Saladino, l'eroe arabo-musulmano delle guerre crociate. Saladino è il fondatore della dinastia ayyubide. Nel 1187 inflisse una devastante sconfitta agli eserciti del Regno di Gerusalemme a Hittin, dopodiché conquistò quasi tutte le terre dello Stato crociato, compresa Gerusalemme.